Caso Cospalat FVG: l'ex presidente Renato Zampa è stato scarcerato

Il Gip Venditti del tribunale di Udine ha deciso per gli arresti domiciliari per il numero uno del consorzio caseario. L'istanza era stata avanzata dal difensore, l'avvocato Tapparo, e aveva riscontrato il parere positivo anche del Pm Panzeri

Renato Zampa è stato scarcerato. In mattinata l'ex presidente del Consorzio caseario Cospalat FVG, finito da alcune settimane nella bufera giudiziaria, è stato accompagnato presso la sua abitazione, dove continuerà a rimanere sottoposto agli arresti domiciliari, misura cautelare meno affilittiva della detenzione in carcere.

RENATO ZAMPA: L'INTERROGATORIO DI 7 ORE

Il provvedimento ha avuto origine dal'istanza di revoca della custodia in carcere avanzata dal suo difensore, l'avvocato Cesare Tapparo. In seguito alla domanda il Gip Roberto Venditti ha avallato la richiesta,  considerato anche il parere favorevole del Pm Marco Panzeri.

IL LATTE COSPALAT SI PUO' BERE

L'ex numero uno di Cospalat si trovava in cella dallo scorso 20 giugno con l'accusa di associazione per delinquere, finalizzata alla frode in commercio, l'adulterazione di sostanze animali e il commercio di sostanze nocive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COSPALAT FVG: LA RABBIA DEI CONSUMATORI SU FACEBOOK

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento