Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Porta a porta, Fontanini: "L'iniziativa è avviata con successo"

Dopo le numerose critiche al nuovo sistema di raccolta dei rifiuti e le proteste dei cittadini, il sindaco di Udine conferma la propria positività sul nuovo metodo di raccolta dei rifiuti

Numerose le proteste e le critiche al nuovo metodo di raccolta dei rifiuti "casa per casa" a Udine, ma per il sindaco Fontanini il sistema è ben avviato. 

Le lamentele

Si passa dai cassonetti spariti in alcune vie della città prima dell'avvio ufficiale dell'iniziativa (la Net aveva invitato i cittadini a utilizzare le ecopiazzole di via Rizzolo e di via Stiria) alle proteste dei cittadini (organizzate da Consumatori Attivi), che sabato scorso hanno letteralmente invaso i marciapiedi di bidoncini. Ancora, la manifestazione davanti al Municipio ieri, lunedì 2 dicembre.

Il commento del sindaco

Per il primo cittadino di Udine «tutti possono comprendere che questo nuovo sistema di raccolta dei rifiuti funziona. Dobbiamo adeguarci alle nuove metodologie". Per Pietro Fontanini, quindi, "questa operazione è iniziata con successo" e, parlando delle ultime lamentele dichiara "non riesco a capire queste immondizie sparse per strada, gesti come questi sono maleducati e inutili".

Il nuovo sistema

"Questo metodo funziona – ribadisce Fontanini – ed è utilizzato in tanti altri comuni con successo. E adesso tocca anche a Udine".

Le colpe dei condomini

Per quanto riguarda i problemi legati ai condomini Fontanini chiarisce che "in alcuni non sono state fatte le riunioni necessarie per il nuovo metodo porta a porta", quindi alcuni palazzi, invece di avere a disposizione i bidoni grandi, dovranno usare ancora i bidoncini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta a porta, Fontanini: "L'iniziativa è avviata con successo"

UdineToday è in caricamento