Delitto di piazza Libia, Fontanini: "Violenza molto presente in alcune etnie"

Il primo cittadino commenta così l'aggressione che ha portato alla morte di un 18enne di origine albanese nel quartiere di San Domenico

Pietro Fontanini

"La violenza, in alcune delle etnie di provenienza di questi extracomunitari, è molto presente. Bisogna pertanto educare questi ragazzi al rispetto delle regole per una convivenza civile". A dirlo è il sindaco di Udine, Pietro Fontanini, in relazione alla lite tra due giovani albanesi che ha portato alla morte del più grande dei due, un 18enne. 

Veneanzi e Paviotti: "In città episodi gravissimi e Fontanini farfuglia"

"Udine ospitale"

"Quello dei minori non accompagnati è un problema che va gestito, altrimenti può provocare anche episodi come quello di oggi - ha specificato il primo cittadino -. Udine è ospitale nei confronti di ragazzi che non utilizzano la violenza per risolvere divergenze anche futili". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg con il fiato sospeso per il mini-lockdown, la lista dei comuni a rischio

  • Covid: 1197 contagi in un giorno e 13 nuovi decessi, è spettro zona rossa

  • Covid e bombole d'ossigeno, l’azienda friulana: «Non riceviamo ordini da mesi»

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

Torna su
UdineToday è in caricamento