menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dove è stato travolto Carlo Garofalo

Il luogo dove è stato travolto Carlo Garofalo

Omicidio di Carlo Garofalo, una ragazza è sotto indagine

Si tratta della 29enne udinese protagonista dell'incidente verificatosi in via Cividale poco tempo dopo l'episodio che ha visto perdere la vita a Garofalo in via Diaz

E' la sera del 24 settembre quando a Udine si verificano due incidenti in rapida sequenza. Nel primo perde la vita Carlo Garofalo, calabrese da poco a Udine per lavoro, travolto da un'auto pirata in via Diaz.  Nel secondo una Chevrolet Kalos prende fuoco dopo essere uscita di strada in via Cividale.

Alla guida dell'auto andata in fiamme una 29enne udinese, C.C., che nel sangue ha un tasso di alcol di 2,2, ben oltre lo 0,5 consentito dalla legge.

Il sospetto che ci sia un collegamento tra i due episodi fa in modo che la ragazza sia stata iscritta ufficialmente nel registro degli indagati per omicidio colposo e omissione di soccorso, oltre a dover rispondere per guida in stato di ebbrezza.

La Procura ha incaricato un ingegnere per la perizia che valuterà se la vernice trovata sulle auto in sosta urtate dal mezzo pirata in via Diaz sia la stessa della vettura della giovane.

C. C. è difesa dagli avvocati Gabriele e Anna Agrizzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento