Domani l’apertura al traffico del ponte Bailey a Timau

Ultimate le verifiche tecniche e i collaudi della struttura. A fine ottobre il territorio era rimasto isolato dopo il cedimento del ponte comunale sul torrente Bût

Sono in corso di ultimazione da parte della Protezione Civile le verifiche tecniche e i necessari collaudi sulla struttura del ponte Bailey realizzato dai tecnici e dalle squadre Anas in località Timau, nel comune di Paluzza. L’apertura al traffico dell’opera, lunga circa 27 metri, è prevista per domani 1° dicembre alle ore 10.

I lavori di costruzione sono iniziati il 19 novembre in seguito al cedimento del ponte comunale sul torrente Bût, adiacente alla strada statale 52bis “Carnica”, gravemente danneggiato dall’ondata di eccezionale maltempo che ha colpito l’area a fine ottobre. Il nuovo ponte Bailey, che Anas ha realizzato accogliendo la richiesta di intervento del Comune e della Protezione Civile regionale, consentirà il ripristino del collegamento con la sponda opposta dell’abitato di Timau e le frazioni rimaste isolate. L’infrastruttura sarà inoltre indispensabile per consentire la movimentazione di mezzi e materiali per gli interventi di demolizione del ponte per “l’Ossario”, attualmente inagibile. Tali attività sono necessarie per eliminare il potenziale rischio di ostruzione dell’alveo del torrente e quindi coinvolgere, in caso di nuove e consistenti precipitazioni, la statale 52 bis adiacente.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento