Attualità

Palmanova, raccolti due quintali di alimenti per quasi duecento famiglie

Iniziativa di solidarietà dei soci Coop che hanno raccolto i generi alimentari e li hanno donati alla Caritas

generi alimentari

L'iniziativa Una buona spesa può cambiare il mondo, organizzata dai soci Coop del consiglio di zona della Bassa friulana, ha raccolto due quintali di generi alimentari. I cibi, opportunamente suddivisi in borse della spesa solidali, sono stati consegnati alla Caritas di Palmanova che li ha distribuiti ad oltre 180 famiglie assistite dal centro palmarino.

Gli alimenti sono stati consegnati al parroco Don Angelo e a Tonina Vargiu, referente Caritas Palmanova. Grazie al lavoro della forania di Palmanova con la collaborazione pastorale, Caritas e parrocchia riescono a dare un aiuto concreto a queste famiglie, perlopiù uomini o donne italiane adulti e soli o famiglie con più di tre figli di provenienza extracomunitaria. Un numero che è quasi raddoppiato per effetto della crisi economica e occupazionale che si è creata dopo il Covid.

Le dichiarazioni

“Questa è la dimostrazione di quanto i soci Coop del palmarino siano attenti a iniziative sociali che hanno ricadute dirette sul territorio” ha detto la capogruppo di maggioranza Silvia Savi.

Il sindaco di Palmanova Francesco Martines ha sottolineato: “La solidarietà è una rete indispensabile per la tenuta sociale, come abbiamo potuto verificare durante tutto questo difficile anno di pandemia. L’Amministrazione comunale ha attivato con rapidità numerose misure di aiuto sociale, dai buoni spesa statali a iniziative proprie come lo sportello psicologico, i progetti didattici per bambini e ragazzi, l’acquisto di dispositivi di sicurezza a cura del Forum Giovani, ma non sono mancate le tante donazioni spontanee di cittadini e la collaborazione stretta tra associazioni. Una collaborazione che si rende evidente oggi e per la quale ringrazio i soci Coop e la Caritas a nome di tutta la comunità palmarina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmanova, raccolti due quintali di alimenti per quasi duecento famiglie

UdineToday è in caricamento