Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Carla Fracci è morta: le tante volte in regione, dal Mittelfest a Illegio passando per Lignano

L'icona mondiale della danza ha spiccato il suo ultimo jeté verso l'infinito. In regione era stata protagonista di numerose manifestazioni come quando insieme a un altro gigante della danza, Lindsay Kemp, inaugurò l'edizione 2003

Sembra un segno del destino. Proprio nelle stesse ore in cui veniva oggi presentato il cartellone dell'edizione 2021 di Mittelfest, si è spenta un'icona della danza mondiale che proprio su quel palco si era esibita. Carla Fracci è morta oggi a Milano a quasi 85 anni di età. Li avrebbe compiuti proprio il prossimo 20 agosto.

Nel 2003 sul palco di Mittelfest

Correva l'anno 2003 quando la regina della danza si esibì a Cividale del Friuli aprendo l'edizione di quell'anno con il balletto “Per la dolce memoria di quel giorno”, un intenso omaggio al compositore Luciano Berio. Al suo fianco, sul palco della città ducale, un altro colosso della danza, Lindsay Kemp, scomparso nel 2018.

Le tante volte dell'étoile in regione

Fracci Illegio-2

Ma sono state altre le occasioni in cui l'étoile è stata ospite del Friuli Venezia Giulia. Come quando don Alessio Geretti la chiamò nel 2015 a Illegio, piccola frazione di Tolmezzo, per ammirare insieme all'allora governatrice regionale Debora Serracchiani la mostra “L'ultima creatura. L'idea divina del Femminile”.

Scorrendo l'album dei ricordi, dai monti al mare, Fracci fu anche chiamata come testimonial nel 2012 della trentesima edizione del Word dance trophy di Lignano Sabbiadoro.

Questa mattina la triste notizia che sta facendo in queste ore il giro del mondo, Carla Fracci ha spiccato il suo ultimo jeté verso l'infinito. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carla Fracci è morta: le tante volte in regione, dal Mittelfest a Illegio passando per Lignano

UdineToday è in caricamento