Attualità

Green pass e lavoratori transfrontalieri: come ottenere il certificato

Diverse le segnalazioni arrivate in questi giorni allo sportello Eures della Cisl Fvg

Ancora un caso di difficoltà per persone che sono in regola con le vaccinazioni ma non hanno ottenuto il green pass: si tratta dei lavoratori frontalieri. Sono diverse le segnalazioni giunte in questi giorni allo sportello EURES della Cisl Fvg: in particolare, si tratta di lavoratori residenti in un Paese confinario, come, ad esempio la Slovenia, e che lavorano in Italia, dove hanno ricevuto entrambe le dosi del vaccino anticovid.

Segnalazioni

Le segnalazioni riguardavano la difficoltà di scaricare la certificazione: per ottenere il green pass attraverso il sito del ministero italiano della Salute occorre il numero della tessera sanitaria, che non è presente sulla carta dei frontalieri; allo stesso tempo il rilascio nel Paese di residenza non risultava possibile, non comparendo la vaccinazione nel sistema telematico interno. In realtà – comunica lo sportello Eures della Cisl, dopo aver consultato l’assessorato regionale alla Salute ed Insiel – i lavoratori frontalieri, vaccinati in Italia, possono scaricare il green pass dalla pagina www.dgc.gov.it/spa/public/home del sito del ministero, scegliendo l’opzione “Utente non iscritto al SSN vaccinato in Italia” e inserendo il proprio codice fiscale e i dati relativi alla vaccinazione effettuata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass e lavoratori transfrontalieri: come ottenere il certificato

UdineToday è in caricamento