menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Friuli Venezia Giulia a rischio "rosso scuro": l'Ue boccia la nostra regione

Il Friuli Venezia Giulia è una delle tre regioni italiane, insieme alla Provincia autonoma di Bolzano, che rischiano l'obbligo di test e quarantena per poter viaggiare nell’Ue

L'Unione Europea ha inserito tre regioni italiane a rischio "rosso scuro": tra queste compare anche il Friuli Venezia Giulia. Le altre sono Veneto ed Emilia Romagna, alle quali si aggiunge la Provincia autonoma di Bolzano: lo scenario che si prospetta è l'obbligo di test e quarantena per poter viaggiare nell’Ue. 

L'ipotesi emerge da una prima simulazione sugli ultimi dati raccolti dall’Ecdc, risalenti al 17 gennaio scorso, e in base ai quali è stata disegnata la nuova mappa del contagio in Europa mostrata in anteprima dal commissario europeo per la Giustizia, Didier Reynders. La simulazione è effettuata dall'Ecdc, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie e si basa sul numero di casi ogni 100 mila abitanti negli ultimi 14 giorni: quando questo valore supera i cinquecento viene indicata l’area come zona rosso scuro. Al 21 gennaio il Friuli Venzia Giulia risultava con 696 casi cumulativi ogni 100 mila abitanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento