menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Che colore siamo? Giovanissimi friulani inventano una App per essere aggiornati sulle restrizioni, zona per zona

Si chiama Mappa Zone, è una App o WebApp che serve a mantenere aggiornati gli utenti riguardo le restrizioni regionali per il contenimento della pandemia

Che negozi sono aperti? A che ora chiudono i bar? Si può uscire dal Comune? In che zona siamo?? La pandemia in corso ha davvero stravolto le nostre vite, sotto molteplici punti di vista. A venirci incontro, almeno sul tema pragmatico dell'organizzazione sul cosa si può e non si può fare, è una App e WebApp sviluppata da alcuni ragazzi friulani: si chiama mappazone.it e serve a mantenere aggiornati gli utenti riguardo le restrizioni regionali per il contenimento della pandemia. «Attualmente abbiamo circa 3000 utenti attivi su App», ci racconta Alberto Zurini, studente di ingegneria elettronica di Udine e ideatore, insieme ad altri giovani studenti, della App.

Che cosa fa Mappa Zone Italia?

Mappa Zone è pensata per permettere, ogni giorno, di essere aggiornato sulla situazione dei colori utilizzati nelle regioni d'Italia per differenziare e contrastare la diffusione della pandemia attualmente in corso. L'applicazione al momento è solo per dispositivi Android ed è disponibile gratuitamente e senza alcuna raccolta di informazioni identificabili. Una volta che si accede a mappazone.it, si apre una cartina dell'Italia divisa per regioni e si possono leggere tutte le ultime comunicazioni del Governo relative a restrizioni, aperture e regole. 

sito-2

Attraverso la App si ha dunque la possibilità di vedere i colori attuali delle regioni e dei giorni successivi; fornisce le restrizioni per ogni regione; a partire dall'inserimento di un comune si visualizza il luogo dove poter fare il tampone più vicino; sono presenti i dati Rt per ogni regione; sono presenti i dati sulle vaccinazioni per ogni regione; è presente l'elenco dei comuni e province in zone speciali; due volte a settimana viene aggiornata la sezione delle comunicazioni in modo tale da aggiornare gli utenti sulla situazione pandemica.

Chi sono

«L'idea ci è venuta ad inizio novembre, quando ci siamo accorti che c'era grande confusione su quale fosse il colore di ogni regione e non esisteva un vero e proprio servizio centrale che comunicasse in modo facilmente fruibile queste informazioni. Verso il mese di dicembre i download sono aumentati in modo massiccio e piano piano abbiamo migliorato l'app fino a renderla quella che è ora», racconta Zurini. Lui, originario di Tricesimo, ha solo 20 anni ed è uno studente di ingegneria elettronica all'Università di Udine. Nel team ideatore dell'app ci sono anche Francesco De Martino, 22enne di Sagrado, che sta frequentando la laurea magistrale in informatica all'università di Milano Bicocca dopo aver conseguito il diploma di laurea triennale in informatica all'università degli studi di Udine, Francesco Cucchiaro, 22enne di Tolmezzo, che sta frequentando il corso di laurea triennale in scienze e tecnologie multimediali all'università di Udine ed è occupato come web designer presso uno studio professionale, Stefano Slobodiuk, udinese di 24 anni, consulente informatico libero professionista e sviluppatore full-stack di mappazone.it e, infine, Federico Zanardo, di 22 anni originario di Breda di Piave (in provincia di Treviso), che sta frequentando la Laurea Magistrale all’Università degli Studi di Padova in Informatica dopo aver conseguito la laurea triennale all’Università degli Studi di Udine in Informatic.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento