Attualità

Vaccino anti-covid: in Fvg aperte le liste di prenotazioni per un'altra categoria

Da oggi le agende sono aperte per la prenotazione del vaccino anticovid a favore degli operatori ed educatori che presteranno servizio nei Centri estivi

Ancora un'altra categoria di persone ammessa per le liste vaccinali: da oggi le agende sono aperte per la prenotazione del vaccino anticovid a favore degli operatori ed educatori che presteranno servizio nei Centri estivi in partenza dal mese di giugno, nonché per coloro i quali, a vario titolo, avranno accesso alle strutture e collaboreranno con gli Enti gestori nell'organizzazione e nella conduzione delle attività per i minori. 

La vaccinazione andrà prenotata al CUP online nella categoria "personale scolastico" e sarà necessario anche compilare un'autocertificazione di atto notorio scaricabile dal sito della Regione Fvg.
"Servono risposte veloci - hanno sottolineato l'assessore regionale all'Istruzione Alessia Rosolen e il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi - perché l'estate è alle porte. Il tempo è cruciale, a partire dalla pianificazione dei vaccini sia per gli educatori sia per coloro che accompagneranno i minori nei centri e nelle attività estive: la loro vaccinazione implica innanzitutto una tutela delle famiglie. In attesa che venga definito il quadro di riferimento nazionale e il protocollo di sicurezza per la riapertura dei Centri estivi a cui le Regioni dovranno attenersi, riteniamo strategico muoverci d'anticipo".

"Alla luce dell'esperienza maturata lo scorso anno e dell'attuale situazione epidemiologica - continuano Rosolen e Riccardi - partecipando ai tavoli nazionali di definizione delle linee guida per attività ludico-ricreative per minori, abbiamo evidenziato la necessità di procedere ad una semplificazione delle procedure e della modulistica. Parallelamente, abbiamo incontrato i portatori di interesse per l'avvio dei Centri estivi nel territorio regionale, con i quali abbiamo condiviso la necessità di fare riferimento alla regolamentazione esistente che definisce un rapporto numerico educatore/minori più ampio rispetto a quanto previsto lo scorso anno".

"A breve - concludono gli assessori - verrà pubblicata la nuova modulistica per la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) propedeutica all'avvio delle attività ricreative estive e le principali indicazioni per garantire la possibilità ai minori del Friuli Venezia Giulia di partecipare alle attività estive". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti-covid: in Fvg aperte le liste di prenotazioni per un'altra categoria

UdineToday è in caricamento