rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Calcio

Il Rive D'Arcano Flaibano torna a fare punti ma che sofferenza sul campo del Fiume Bannia

Gli udinesi portano a casa uno 0-0 importante ma rischiano di capitolare sul finale, venendo graziati dalle imprecisioni dei fiumani. I ragazzi di Peresson, però, perdono per infortunio Candotti e capitan Fabris.

Il Rive D’Arcano Flaibano si sblocca, dopo due sconfitte, sul campo del Fiume Bannia ma soffre molto, portando a casa lo 0-0 con le unghie e con i denti al termine di un finale di gara in cui i pordenonesi si divorano un paio di occasioni da gol gigantesche nel finale. Altra prova utile a maturare per i ragazzi di Peressoni, che schiera dall’inizio quattro under e ne inserisce altri due a gara in corso per sopperire agli infortuni di Petris e Candotti. Pronti via e Manzato viene lanciato in porta ma Peresson, in uscita, lo stoppa. Al 33esimo ancora Peresson in cattedra: botta secca di Furlanetto da fuori e parata con la punta delle dita del portiere ospite.

Nel secondo tempo, parte meglio il Rive Flaibano, che sfiora in due occasioni il pari con Bearzot. Sul finale, poi, attacca a testa bassa il Fiume Bannia e sfiora tre volte il gol. Al 31’ Sellan va via sulla sinistra e serve a rimorchio Manzato, che controlla e calcia obbligando Peresson ad un miracolo. Al 36’ ancora Manzato scappa sul filo del fuorigioco e salta il portiere ospite, calciando poi da posizione defilata: l’attaccante dei padroni di casa, però, non trova la porta. Sul finale Sellan calcia dentro l’area e centra la traversa, Manzato, però, sbaglia clamorosamente a porta vuota di testa. I ragazzi di mister Peresson possono così tornare a casa sorridendo.

Fiume Veneto Bannia - Rive D’Arcano Flaibano 0-0

Fiume Veneto Bannia (4-3-1-2)

Rossetto; Iacono, Bortolussi, Dassié, Guizzo (41’ pt Piani); Alberti, Greatti (8’ st De Anna), Di Lazzaro; Furlanetto (17’ st Prampolini); Manzato, Sellan. All. Bortolussi.

Rive D’Arcano Flaibano (4-2-3-1)

Peresson; Bozzo, Candotti (45’ pt Curumi), Vettoretto, Almberger; Petris (17’ pt Foschia), Cozzarolo; Davide Fiorenzo (37’ st Kuqi), Leonarduzzi, Bearzot (29’ st Drecogna); Alex Fiorenzo (1’ st Llani). All. Peressoni.

Arbitro: Cravotta di Città di Castello

Note: Ammonito: Sellan, Cozzarolo, Davide Fiorenzo. Angoli: 4-3. Recuperi: 3’ pt;

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rive D'Arcano Flaibano torna a fare punti ma che sofferenza sul campo del Fiume Bannia

UdineToday è in caricamento