rotate-mobile
Calcio

Eccellenza: solo pareggi nel Girone A! Il Torviscosa vola, di rigore, nel B

Il Brian Lignano incappa nel secondo pari di fila dopo quello ottenuto sul campo del Chions, in una sesta giornata che regala solo pareggi nel Girone A. Nel B, il Torviscosa risponde alla Pro Gorizia, la Virtus Corno batte il San Luigi e lo acchiappa a pari merito al terzo posto.

Nel Girone A resta tutto invariato, con sei pareggi in altrettante gare giocate. Uno score francamente difficile da replicare e che testimonia prepotentemente quanto sia equilibrato il girone. Il Brian Lignano è una delle quattro squadre ad andare in gol. Col Codroipo i delfini passano in vantaggio ma subiscono il ritorno di fiamma dei biancorossi, galvanizzati dall’essersi sbloccati nell’ultimo turno: finisce 1-1. Termina con lo stesso risultato anche Spal Cordovado-Tricesimo, con gli udinesi che non riescono ad avere la meglio sugli spallini, che finora non hanno ancora vinto. Le altre quattro gare finiscono zero a zero. Il Rive Flaibano soffre molto nel finale e porta a casa un punto pesante dal campo del Fiume Bannia, così come la Gemonese che in casa, dopo aver liquidato il Tamai, ferma anche il Chions. Chiudono a reti inviolate anche Pro Fagagna-Tamai e Fontanafredda-Sanvitese.

Nel Girone B i rapporti di forza tra le compagini, invece, si confermano e, in alcuni casi, si consolidano. Il Torviscosa va sul difficile campo dello Zaule e vince 2-0. Per la seconda domenica di fila, i gol sono realizzati su rigore da Ciriello e Puddu, entrambi a 8 centri in stagione. Gli udinesi agguantano così a 18 punti la Pro Gorizia, vittoriosa nell’anticipo sulla Pro Cervignano. Chi si rialza è il Sistiana Sesljan che fa suo, di misura, il match salvezza contro il Ronchi. Notte fonda per il Primorec, che cade 0-3 in casa contro l’Ancona Lumignacco: i triestini non sembrano avere i mezzi per competere con le altre ma alternano prestazioni coriacee con squadre più attrezzate (ultimo il 3-2 contro il San Luigi) a balckout con le dirette concorrenti. Cade per la prima volta, infine, il San Luigi: l’1-0 subito contro la Virtus Corno cambia le carte in tavola per i verdi, ora a meno 5 dalla vetta e agganciati, a 13 proprio dalla Virtus, che supera i ragazzi di Sandrin in virtù degli scontri diretti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: solo pareggi nel Girone A! Il Torviscosa vola, di rigore, nel B

UdineToday è in caricamento