Violenza su medici e operatori sanitari, se ne parla in una tavola rotonda

Liguori (Cittadini): «Fenomeno in crescita anche in Friuli Venezia Giulia»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Medici e infermieri sono costretti ogni giorno a difendersi da aggressioni (a volte non soltanto verbali) rispetto alle quali è giunto il momento di dire basta. Quello che in altre zone d’Italia è ormai un problema conclamato e frequente, pare stia purtroppo diventando una questione da affrontare con le necessarie attenzioni e tempestività anche in Friuli Venezia Giulia. A farlo ci provano anche i Cittadini, che attraverso la consigliera regionale Simona Liguori hanno annunciato l’organizzazione di un incontro pubblico per illustrare e discutere il tema. L’appuntamento è previsto per domani, venerdì 7 febbraio, alle 17, nella sede della Regione in via Sabbadini a Udine, dove si terrà una tavola rotonda aperta ad esperti, professionisti e cittadinanza dal titolo “Violenza sui medici e sugli Operatori Sanitari. Quali i motivi di questo fenomeno sociale, quali le possibili soluzioni”.

Torna su
UdineToday è in caricamento