rotate-mobile
Cronaca

Belgrado è più vicina al Friuli, via al nuovo volo

Air Serbia sarà in grado di garantire anche ottime coincidenze verso altre destinazioni del suo network come Atene, Dubrovnik, Istanbul, Larnaca, New York, Podgorica, Skopje, Salonicco, Tirana e Tivat

Dal 2 giugno tre voli alla settimana collegheranno l'aeroporto di Trieste a quello di Belgrado. L'annuncio è stato fatto dallo scalo di Ronchi dei Legionari e riguarda il collegamento aereo deciso da Air Serbia, la compagnia di bandiera serba. Da Trieste si potrà quindi viaggiare ogni martedì, giovedì e sabato in direzione della capitale balcanica. 

La strategia

Con l’introduzione dei collegamenti per Trieste e Bologna, i voli già operativi su Roma e Milano e quelli già annunciati su Venezia e Bari, l’Italia diventa così il mercato con il maggior numero di destinazioni servite da Belgrado, sei in totale. “La decisione di aprire nuove destinazioni in Italia è un risultato strategicamente importante per rinnovare e rafforzare la nostra presenza in uno dei Paesi più visitati al mondo. L’Italia rappresenta un mercato estremamente importante sia per la nostra compagnia aerea che per la Serbia, anche per i forti legami economici che esistono tra i nostri due Paesi. Siamo particolarmente felici di inaugurare i voli per Trieste, la città che ospita la più grande comunità serba d’Italia, mentre i voli per Bologna contribuiranno ancor di più ad incrementare i nostri legami culturali ed economici con l’Italia”, ha detto Bojan Aran?elovi?, Head of Network Planning and Scheduling di Air Serbia. 

Le coincidenze

Aprendo questa rotta, Air Serbia sarà inoltre in grado di garantire ottime coincidenze da Trieste, via Belgrado, verso altre destinazioni del proprio network come Atene, Dubrovnik, Istanbul, Larnaca, New York, Podgorica, Skopje, Salonicco, Tirana e Tivat. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belgrado è più vicina al Friuli, via al nuovo volo

UdineToday è in caricamento