Violenza domestica, giovane in lacrime soccorsa dall'ambulanza

L'episodio ieri sera in Via Basiliano. La giovane condotta in codice rosa all'ospedale di Udine ha riportato diverse contusioni

Immagine d'archivio

In lacrime in mezzo alla strada accusa il compagno di maltrattamenti. E' successo ieri sera intorno alle 23.40 in via Basiliano a Udine quando una donna, in evidente stato di shock è corsa in strada piangendo accusando il compagno di averla malmenata.

Violenza contro le donne: il 25% conferma violenze subite

La prognosi

Sul posto, poco dopo, sono giunti i militari dell'Arma che hanno sentito la donna la quale, spaventata e sotto shock, è stata soccorsa dall'autoambulanza e trasportata all'ospedale di Udine in codice rosa. Al nosocomio sono state evidenziate varie contusioni con una ferita più seria alla mano che probabilmente ha usato per parare i colpi e difendersi dall'inaudita aggressione del compagno scaturita - come spesso accade in questi casi - probabilmente da futili motivi e da un litigio. Sul caso ora indagherà anche la Magistratura di Udine. I militari dell'Arma sul posto hanno poi provveduto a identificare l'uomo, risultato già noto alle forze dell'ordine.

Una denuncia al giorno in Friuli per maltrattamenti in famiglia e stalking

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

  • Tremendo incidente a Muzzana, coinvolta una famiglia di Carlino

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Ex Cavarzerani, Fedriga: "Cacciateli subito". Si pensa a nuove aree di accoglienza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento