Fotonotizia: apparsi dei tubi lungo la Foce del Tagliamento

Lavori di manutenzione sui fondali presenti a Lignano Riviera Nord, nella zona dove si vorrebbe creare una nuova Riserva Naturale protetta

Lavori in corso d'opera nella foce del Tagliamento dove, sull'argine friulano, sono apparsi alcuni lunghi tubi. Le condotte sono state immortalate dalla pagina Facebook "Riserva naturale Foce del Tagliamento" gestita dal comitato che da dieci anni lotta per istituire un'area protetta nel tratto tra Bibione (San Michele al Tagliamento) e Lignano Sabbiadoro. Quali siano esattamente le operazioni in corso è difficile dirlo al momento, ma è probabile si tratti dei lavori di manutenzione annunciati l'11 aprile 2018.

L'intervento

Si tratterebbe, dunque, della manutenzione ordinaria dei fondali antistanti la darsena di Marina Uno e del canale navigabile che permette alle imbarcazioni l’attraversamento dei bassi fondali della barra di foce Tagliamento. I fondali sono quelli antistanti Marina Uno (area di intervento pari a 19.000 m2, per un volume complessivo al lordo di overdredging di 16.000 m3) a -3.3 m s.m.m. e la cunetta del canale navigabile a -3.5 m s.m.m. (area di intervento pari a 40.000 m2, per un volume complessivo al lordo di overdredging di 35.000 m3). Per lo spostamento del materiale, infatti, è previsto il refluimento idraulico entro distanze inferiori ai 2000 m (Marina Uno) ovvero superiori (canale navigabile). L’intervento - è stato spiegato - comporta un impatto simile, anche se di entità limitata, alle normali piene fluviali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frico, polenta e salame con l'aceto: "Camionisti in trattoria" è passato in Friuli

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Cenetta tra amici in appartamento, la vicina chiama la Polizia

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

Torna su
UdineToday è in caricamento