«Questa è una rapina!», ma il bancario dice no e il bandito se ne va

L'episodio stamattina alla filiale della Banca Intesa Sanpaolo di Cervignano del Friuli. I carabinieri sulle tracce del malintenzionato

«Datemi tutti i soldi che avete». «Non se ne parla». È stato questo, perlomeno nella sostanza, il dialogo avvenuto stamane, verso le 8 e 30, alla filiale della Banca Intesa Sanpaolo di Cervignano - in piazza Libertà 13 - tra un bancario e un aspirante rapinatore, che visto il diniego del'impiegato ha dovuto alzare i tacchi e tagliare la corda, dileguandosi a piedi nelle vie della cittadina della Bassa.

L'episodio

L’uomo, identificato come un personaggio sulla quarantina dallo spiccato accento del sud Italia, si è presentato all’interno della filiale chiedendo di parlare con il direttore. Essendo il dirigente assente gli è stato proposto il suo vice, che una volta trovatosi faccia a faccia col malintenzionato si è visto agitare davanti un coltello e intimare di consegnare il denaro, ma se n’è infischiato e ha fatto desistere il soggetto causando così la sua fuga. 

Le indagini

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Palmanova, comandati da pochi giorni dal capitano Stefano Bortone, che indagano sulla vicenda per risalire all’identità del fuggitivo. I primi dubbi fugati pare siano stati quelli relativi all'arma. Com'è posisbile che il metal detector non l'abbia rilevata? L'ipotesi più probabile è che si trattasse di una riproduzione in ceramica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento