menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buone notizie per la Spav di Martignacco: evitato il fallimento della società

Natale felice per i 76 dipendenti della fabbrica di prefabbricati di Martignacco. La società è stata ammessa dal tribunale di Udine al concordato preventivo in continuità

La Spav Prefabbricati di Martignacco, che produce prefabbricati e occupa 76 dipendenti, ha evitato il fallimento. Il Tribunale di Udine ha ammesso il concordato preventivo in continuità (giudice relatore Andrea Zuliani, adviser della azienda Finpro di Udine con l'avvocato Emanuele Urso e commercialista Daniele Cattaruzzi). Si tratta di una svolta, perché cambia l'orientamento nella gestione della crisi senza dichiarare subito fallimento in virtù della nuova legge 2012, il cosiddetto "Decreto crescita" sui concordati. In pratica il concordato Spav si allinea con le nuove norme per la gestione della crisi. Il concordato in continuità è basato su un "Piano Industriale in Continuità 2015-2019"; la proposta di concordato è stata formulata ai propri creditori da Spav Prefabbricati Spa. Il piano Industriale si inserisce in una delicata situazione di crisi aziendale ed è volto a verificare l'attuabilità del risanamento dell'azienda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento