menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Debora Serracchiani

Debora Serracchiani

Serracchiani: «Molto spesso restituiamo fondi europei perché non spesi»

La presidente del Friuli Venezia Giulia denuncia la criticità della programmazione relativamente ai fondi che l'Unione mette a disposizione

"Molto spesso abbiamo fondi europei che restituiamo perché non spesi". Lo ha ammesso Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, in un convegno di Informest a Udine, annunciando una correzione di rotta rispetto alla programmazione 2007-2014 dei fondi dell’Unione. "Ci siamo resi conto che alcuni progetti avviati erano di difficile soluzione, quindi abbiamo dovuto correre per spendere i soldi a causa dei ritardi accumulati negli anni precedenti - ha spiegato Serracchiani -. Noi normalmente dreniamo sul territorio circa 30mln di euro e abbiamo dovuto spenderne 50 in un anno. E' chiaro che è stata una corsa non banale, con la necessità di spostare fondi da un progetto ad un altro, chiudere le partnership con gli altri interlocutori (penso ad esempio all'Italia-Slovenia che aveva molte difficoltà)”.

PERSI MILIONI DI EURO: «IL PALAZZO TACE»

La governatrice ha anche rilevato che negli anni passati "molto spesso avevamo il problema che non andavamo a chiedere i fondi europei, non avendo una progettualità rilevante. Adesso abbiamo compiuto dei salti in avanti, ma il problema è che molto spesso il progetto rimane sulla carta per ragioni burocratiche, non più attualità o utilità del progetto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento