rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

"Momenti Montasio", al via il piano di rilancio per conquistare nuove quote di mercato

Gli obiettivi sono di aumentare i consumi, dare valore al comparto e decollare al di fuori dei confini nazionali. Il budget complessivo messo a disposizione per le attività di comunicazione e promozione si attesta intorno ai 1,4 milioni di euro

Il Consorzio Tutela del formaggio Montasio parte alla conquista di nuove quote di mercato con un piano di rilancio volto a sottolineare il potenziale ancora altamente inespresso di questa eccellenza gastronomica e artigianale del territorio, di fatto unica dop del comparto lattiero-caseario regionale.

Il rilancio del marchio partirà da una campagna di comunicazione e promozione che si articolerà nell’arco del triennio 2017-2019 e sarà favorita dall’importante intervento economico-finanziario che l’Amministrazione Regionale del Friuli Venezia Giulia, attraverso l’Assessorato alle Risorse Agricole, ha messo a disposizione del Consorzio. 

A spiegare tutti i dettagli degli interventi sono Terenzio Borga, presidente del Consorzio per la tutela del Formaggio Montasio coadiuvato dal vice presidente Ariedo Bront e il consigliere Pietro Vitali assieme all’assessore regionale alle risorse agricole Cristiano Shaurli intervenuti oggi in una conferenza stampa tenutasi presso la sede udinese della Regione Friuli Venezia Giulia.

«In un momento delicato come quello attuale – sottolinea Terenzio Borga - in cui in Italia si registra una contrazione dei consumi di formaggio a pasta dura in generale e pertanto anche del Montasio, è fondamentale reagire per imporre con più vigore ed efficacia le straordinarie valenze qualitative di questo prodotto, la cui conoscenza è ancora poco diffusa. Punteremo dunque a dare maggiore valore al comparto incrementando la produzione, attualmente ferma intorno alle 900 mila di forme l’anno, con un calo del 10% rispetto all’anno precedente, allargando il nostro campo d’azione oltre i confini regionali e puntando a  convincere il consumatore che il Montasio è un ottimo prodotto da assaporare anche al di fuori dell’ambito domestico».

video-1481128989-2

Il progetto di comunicazione strategica triennale di rilancio del formaggio Montasio è stato messo a punto dalla Consiglio del Consorzio in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Aipem di Udine, scelta dopo una lunga consultazione fra diverse realtà del settore. L’investimento triennale prevede un budget di 1,4 milioni di euro che saranno  proporzionalmente investiti su quattro assi di comunicazione e promozione: previsti un’intensa attività nell’ambito web e social, dove saranno avviate molteplici azioni di relazione e di engagement con i consumatori finali, e il coinvolgimento dei media tradizionali, con la realizzazione di messaggi multisoggetto dedicati alla diversificazione del consumo.

Saranno poi promossi l’assaggio e la degustazione del Montasio in diverse modalità di consumo,  con attività di showcooking e street food nonché partecipazioni a importanti eventi ludico-gastronomici nei territori a più alta potenzialità di consumo; prevista inoltre un’intensa attività di relazioni pubbliche con l’organizzazione di  press day,  educational, open day in latteria e tante altre iniziative dedicate a  consumatori e buyers.

La filosofia comunicativa che costituirà il fil rouge di tutte le attività previste nel progetto attingerà al principio che in ogni circostanza della nostra vita quotidiana c’è sempre un “Momento Montasio”: in casa, al lavoro, a scuola, nello sport, nei momenti di convivialità, tutto può essere reso più piacevole  se accompagnato dal Formaggio Montasio. L’invito a vivere e godere dei vari Momenti Montasio sarà sostenuto dalla presenza di diversi testimonial, alcuni dei quali saranno anche produttori e/o stagionatori Montasio.

Il progetto nel suo complesso si svilupperà in stretta relazione con le esigenze delle 60 aziende associate al consorzio, che dalla campagna di comunicazione dovranno trarre gli stimoli e i supporti necessari per rendere efficaci e vincenti le loro politiche di competitività  sul mercato.

SHAURLI. «È con grande soddisfazione - ha detto l'assessore Shaurli - che insieme al Consorzio per la tutela del formaggio Montasio presentiamo un progetto di promozione e valorizzazione del Montasio, con la partecipazione degli stessi produttori, e che si pone l'obiettivo di non accontentarsi di elencare i problemi, ma di cominciare a dare risposte a un settore, quello lattiero-caseario, che sta attraversando una lunga situazione di crisi».

«La sfida che intendiamo affrontare - ha detto l'assessore - è quella di far conoscere questo prodotto di pregio del nostro territorio, non solo ai consumatori del Friuli Venezia Giulia e del Veneto orientale dove viene realizzato, ma anche e soprattutto al di fuori, ovvero nel resto del Paese».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Momenti Montasio", al via il piano di rilancio per conquistare nuove quote di mercato

UdineToday è in caricamento