menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Spiaggia erosa a Lignano Sabbiadoro: decine di metri portati via dall'acqua

Anni di sfruttamento commerciale dell'arenile hanno indebolito l'ecosistema: il Tagliamento si porta via un pezzo di litorale

Gli otto chilometri di litorale di Lignano Sabbiadoro ancora in difficoltà: il maltempo di questi giorni ha evidenziato ancora una volta la fragilità dell'ecosistema costiero, messo a dura prova dalle mareggiate e dal vento. Per questo sono stati posizionati i sacchi pieni di sabbia per rallentare il fenomeno erosivo, anche se non si è potuto evitare che la spiaggia si riempisse di rami e altro materiale trascinato dalle onde sul litorale e sul fondo marino. Tutto il materiale sarà spostato solo a termine dell'allerta meteo, tra qualche giorno: solo allora si potrà fare anche una conta dei danni. Ad essere colpita, ovviamente, anche la parte di spiaggia realizzata quest'estate a Lignano Riviera, in corrispondenza delle foci del Tagliamento: la "Passeggiata Hemingway", così come è stata rinominata, è stata invasa dall'acqua del fiume che, in nottata, ha raggiunto la piena anche a Latisana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento