«C'è ancora troppa ignoranza»: la Regione Fvg stanzia 120mila euro per eventi su Shoah e Foibe

L'assessore regionale Alessia Rosolen: "il bando per le Giornate della Memoria e del Ricordo, in continuità con gli anni precedenti, è stato costruito su criteri oggettivi al fine di garantire la massima trasparenza e promuovere iniziative costruite su principi di verità e rispetto"

Ammontano a 120mila euro le risorse messe a disposizione dalla Regione Friuli Venezia per la realizzazione di iniziative, eventi e viaggi finalizzati a commemorare le vittime della Shoah e delle Foibe e l'esodo degli italiani dai territori dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia. Lo ha comunicato oggi l'assessore regionale all'istruzione Alessia Rosolen. »

Come ha spiegato la stessa Rosolen, "il bando per le Giornate della Memoria e del Ricordo, in continuità con gli anni precedenti, è stato costruito su criteri oggettivi al fine di garantire la massima trasparenza e promuovere iniziative costruite su principi di verità e rispetto".

Molta ignoranza

"Ricordare - ha detto ancora l'assessore - è un fatto educativo e per farlo serve un trasferimento di conoscenze che avviene generalmente attraverso persone, incontri, letture. Famiglia e scuola, in questo, sono determinanti". Per questo motivo - ha sottolineato Rosolen - "l'Amministrazione ha voluto istituzionalizzare le due Giornate attraverso la legge regionale sull'istruzione: proprio per rilanciare il ruolo educativo e formativo della scuola e per garantire aderenza alla verità storica". A tal riguardo, come ha aggiunto l'assessore, "c'è ancora molta ignoranza in giro e ci sono ancora troppe mistificazioni: bisognerebbe apprendere la storia superando le ideologie, senza omettere ciò che è scomodo. Vanno condannate in maniera unitaria le aberrazioni che negano o sminuiscono le barbarie del '900. Lo dobbiamo - ha concluso - ai martiri di quelle tragedie e alla memoria dei loro discendenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento

L'intervento individua come finanziabili progetti e iniziative promossi da istituzioni scolastiche capofila di reti di scuole e Comuni purché in collaborazione con una o più Istituti scolastici. Le domande di contributo dovranno essere presentate utilizzando il modulo predisposto disponibile sul sito internet della Regione e inoltrate, a mezzo posta elettronica certificata, entro il 23 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento