rotate-mobile
Cronaca Fiumicello

Caso Regeni, la procura di Roma vuole interrogare anche gli studenti

Gli inquirenti vorrebbero sentire anche la voce di tutti i ragazzi che da Cambridge sono stati inviati - tra il 2012 e il 2015 - al Cairo

Ancora novità dalla Procura della Repubblica di Roma sul caso Regeni. Oltre all'audizione della professoressa Maha Abdel Raman, la docente di Cambridge che seguì come "tutor" il ricercatore di Fiumicello ucciso al Cairo, gli inquirenti vogliono approfondire altri aspetti.

Nella rogatoria inviata all'autorità giudiziaria è stato chiesto anche di identificare e ascoltare, alla presenza di investigatori italiani, tutti gli studenti che l'università britannica, sotto il controllo della docente, ha inviato al Cairo tra il 2012 e il 2015. Questa è la terza rogatoria sulla questione. In passato la docente si rifiutò di comparire davanti ai magistrati italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Regeni, la procura di Roma vuole interrogare anche gli studenti

UdineToday è in caricamento