Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Il Brian vola, primo da solo: che delusione per il Rive Flaibano

Il Rive passa avanti 2-0 e quando inizia ad assaporare i tre punti si fa rimontare un Brian indomito e ora primo in solitaria e a punteggio pieno

Il Brian Lignano soffre, suda, sputa sangue e poi rimonta, vincendo 3-2 contro il Rive e andando prima da solo, sfruttando il pari del Chions con la Spal. E’ una sconfitta amarissima per il Rive, che schiera una squadra giovane e imbriglia i padroni di casa, indubbiamente favoriti e superiori sulla carta. Ma nel calcio parla il campo e non i valori sulla carta e così il Rive al 65' si trova sopra 2-0, meritatamente. Peressoni indovina tutto nella formazione inziale, schierando quattro fuoriquota fina dall’inizio e confermando il giovane Bozzo (2004). La forza del Brian è limitata: Vettoretto, schierato lateral, annulla lo spauracchio Alessio, Cassin,  altro ex molto temuto, è divorato dai centrali Candotti e Leonarduzzi, ma il lavoro perfetto lo svolgono gli uomini di centrocampo dove Foschia (2003), Bozzo (2004), Drecogna (2001) e Cozzarolo (1998) ergono un’autentica diga che mette a difficoltà i titolati avversari. Davide Fiorenzo sembra in gran giornata: prima realizza l'assist dalla destra per l'accorrente Bozzo, che segna il vantaggio a rimorchio, e, poi, realizza il gol del due a zero con uno scavetto, centrando anche una traversa poco dopo. Fino al 65’, il Rive è in meritatamente in vantaggio ma poi la panchina fa la differenza. Moras inserisce davanti Castenetto e Tartalo autori, alla fine, di un assist e due reti, mentre Peressoni si affida a Kuqi, Bearzot e Alex Fiorenzo, che non riescono ad entrare in partita. Delle Case segna il gol che riapre la gara su assist di Castenetto mentre Tartalo realizza una super doppietta: il primo gol dopo uno slaloom gigante sulla sinistra chiuso con un tiro a giro, il secondo con un grande avvitamento di testa su un calcio d'angolo. Sul 2-2, inoltre, Bonilla salva sulla linea un tiro a colpo sicuro di Davide Fiorenzo ma il Brian, col cuore, vince una gara pesantissima a livello psicologico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brian vola, primo da solo: che delusione per il Rive Flaibano

UdineToday è in caricamento