rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Scuola

Comodato gratuito dei libri, abbattimento rette, sconti per trasporti: tutti i contributi per gli studenti friulani

Diritto allo studio: per Alessia Rosolen, assessora regionale all'istruzione, in Fvg c'è stato un cambio di passo

Presentato ieri dalla Regione Fvg un bilancio generale sugli interventi in materia di diritto allo studio, insieme al direttore di Ardis (Agenzia regionale per il diritto allo studio) Pierpaolo Olla e al direttore di servizio dell'Agenzia Patrizia Pavatti. "Alla diminuzione di beneficiari, legata al calo demografico - ha spiegato l'assessora regionale all'istruzione Alessia Rosolen -, non ha fatto seguito un calo di risorse: il cento per cento degli universitari aventi diritto è stato esaudito, le borse di studio sono salite dai 18,2 milioni del 2018 ai 19,6 milioni di 2020 e i servizi a supporto di tutti gli studenti di ogni ordine e grado sono stati ampliati". Rosolen ha evidenziato che il bilancio complessivo di 33 milioni di Ardis non esaurisce le altre misure regionali per l'edilizia scolastica e universitaria, sui piani dell'offerta formativa che supportano il sistema scolastico e legate al Fondo sociale europeo che intervengono su dottorati di ricerca e master.

rosolen-2

Azioni

L'assessore regionale all'Istruzione e Università Alessia Rosolen ha indicato gli aspetti salienti dell'azione rivolta dalla Regione ai 131.000 studenti più i 33.000 universitari, inclusi Sissa e Conservatori, e i 400 degli Istituti tecnici superiori del Friuli Venezia Giulia: il comodato gratuito dei libri a 186 scuole per un totale di 51.249 studenti nell'anno scolastico 2021-22, la 'Dote scuola' - contributo forfettario per l'abbattimento dei costi sostenuti per le scuole secondarie di secondo grado - a 10.096 beneficiari nell'anno scolastico 2020-21 con una media per studente di 280,28 euro che è stata così aggiunta alle 2.356 borse di studio statali con una media per studente di 230,66 euro; inoltre, sempre nel 2020-2021, 1.158 contributi forfettari per i nuclei familiari con studenti iscritti alle scuole paritarie di ogni ordine e grado.

Cifre

Le borse di studio universitarie coperte nel 2020-21 sono state 5.690, di cui 3.445 per residenti in regione e 2.245 per residenti altrove per un importo medio pari a 3.114,98 euro a studente. L'Ardis garantisce attualmente 1.000 posti alloggio, di cui 434 a Trieste, 376 a Udine, 81 a Gorizia, 67 a Pordenone e 42 a Gemona. A Udine in particolare, l'indisponibilità della sede di viale Ungheria è stata coperta con le convenzioni con 8 convitti per un totale di 260 posti.
Gli importi delle opere per le sedi e le forniture delle residenze universitarie sono, per l'anno accademico 2021-22, pari a 5,8 milioni a Trieste, 950mila a Udine, 140mila a Gorizia e 712mila a Pordenone. Per l'effetto della pandemia, i pasti erogati nelle mense universitarie - organizzate in convenzione e non con gestione diretta - sono passati dai 936.265 del 2019 ai 287.751 del 2020, ma il numero sta vistosamente risalendo nel
2021.

Interventi

Tra il potenziamento degli interventi a favore del diritto allo studio disposti dalla Regione, infine, sono state indicate quattro linee. La prima è data dall'ulteriore ampliamento delle agevolazioni per il trasporto pubblico per tutti gli studenti, con aggiunta dello sconto del 20 per cento su tutti gli abbonamenti mensili e del 30 per cento per gli studenti over 26 e, inoltre, abbonamenti annuali e mensili per studenti non residenti in Friuli Venezia Giulia. La seconda miglioria consiste in contributi annuali all'Università di Udine (Scuola superiore) e al Collegio Universitario Luciano Fonda di Trieste per progetti rivolti a studenti particolarmente meritevoli, contributi che possono
essere estesi anche alle classi terminali delle scuole secondarie di secondo grado. Terzo punto è il progetto "Made in Fvg: ambasciatori di eccellenza", in collaborazione tra Ardis, Consulte provinciali degli studenti e Agenzia Lavoro&Sviluppo Impresa Fvg. Infine, sono stati ampiamente utilizzati i servizi di consulenza psicologica assicurati agli studenti, con una forte espansione nel biennio della pandemia (1.208 prestazioni a Udine e 1.425 a Trieste nel solo 2021. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comodato gratuito dei libri, abbattimento rette, sconti per trasporti: tutti i contributi per gli studenti friulani

UdineToday è in caricamento