Ipotesi chiusura punto nascita a San Daniele: "Voci prive di fondamento"

A parlare è il vicepresidente della Regione Riccardi Riccardi, che ha espresso le sue convinzioni a un gruppo di sindaci del territorio

L'ospedale di San Daniele del Friuli

"La chiusura del punto nascita dell'ospedale di San Daniele non esiste nemmeno come anticamera di un’ipotesi". A dirlo è Riccardo Riccardi, assessore regionale alla sanità e vice presidente della Giunta Fedriga, dopo le voci su una possibile smobilitazione al Sant'Antonio. Riccardi ha ribadito la sua convinzione ad alcuni sindaci della Comunità collinare. "Le voci che ne parlano - ha aggiunto - sono illazioni prive di fondamento". 

Una fase dell'incontro a cui hanno anche partecipato, tra gli altri Pietro Valent (sindaco di San Daniele) e Luca Ovan, primo cittadino di Colloredo di Monte Albano

riccardi.san.daniele-2

I programmi

"Stiamo lavorando alla futura pianificazione del Servizio sanitario regionale e, come dimostrano gli incontri di questa settimana con Ordini dei medici e Ambiti, lo stiamo facendo coinvolgendo i territori e tutti i soggetti interessati" - ha detto il vice presidente -. "Quindi, chi sostiene disegni occulti e mancanza di confronto è in completa malafede e cerca di ricalcare il progetto malriuscito, in un altro territorio del Fvg, di mettere la popolazione contro le istituzioni" ha attaccato Riccardi. 

Il futuro del Sant'Antonio 

Riccardi ha anche anticipato quali saranno le novità future per il complesso sanitario. "Continuano le procedure per la nuova risonanza magnetica: entro marzo sarà installata, rinnovando la dotazione tecnologica dell'ospedale. Dopo la risonanza - ha chiuso Riccardi -, sarà la volta della riqualificazione del pronto soccorso, che non dovrà aspettare il completamento dell'installazione della risonanza magnetica per la quale è necessario intervenire bonificando l'amianto presente, rendendo necessaria una revisione progettuale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

Torna su
UdineToday è in caricamento