Politica

Tutela delle categorie economiche, "sgravi fiscali delle zone rosse anche in Friuli"

Lo chiedono all'unanimità tutti i capo gruppo in consiglio comunale con una mozione di sentimenti. Il primo firmatario è Alessandro Venanzi

"Invitare l’amministrazione regionale a coordinarsi con il governo per valutare  l’estensione – totale o parziale – delle misure di sostegno e sgravio economico che il governo porterà avanti per i comuni inseriti nelle cosiddette “zone rosse”, anche ai comuni della nostra regione; convocare le organizzazioni rappresentative delle categorie economiche, i sindacati confederali provinciali e i rappresentanti degli altri ambiti economici che in conseguenza delle restrizioni stanno vivendo un a fase di contrazione delle loro attività, al fine di confrontarsi sulle richieste e necessità più urgenti;  valutare e quindi attuare una serie di misure di diretta competenza comunale che possano sostenere i soggetti di cui sopra in questo difficilissimo passaggio economico" . È quanto chiedono a sindaco e assessori competenti, all'unanimità, i capo gruppo in consiglio comunale a Udine in seguito alla situazione venutasi a creare con l'emergenza Coronavirus. Il primo firmatario è Alessandro Venanzi del Pd, e con lui si schierano Riccardo Rizza (SU), Michele Zanolla (PFVG), Federico Pirone (PI), Enrico Bertossi (PU), Lorenzo Patti (SU), Domenico Liano (M5S), Luca Vidoni (FdI) e Lorenza Ioan (Lega). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutela delle categorie economiche, "sgravi fiscali delle zone rosse anche in Friuli"

UdineToday è in caricamento