rotate-mobile
Politica Centro / Via di Mezzo

Ridenominazione in "Parco martiri delle foibe”, corteo di bandiere tricolori per le vie di Udine

La manifestazione è stata indetta con largo anticipo a sostegno della mozione presentata dal consigliere di Fratelli d'Italia Luca Onorio Vidoni

La lista civica “Io Amo Udine” sostiene politicamente la battaglia culturale insita nella mozione presentata dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Luca Onorio Vidoni, per ridenominare il parco “Vittime delle foibe” in “Martiri delle foibe”.

Il corteo

Daniela Perissutti, presidente della Lista Io amo Udine spiega: «La giornata delle “Foibe e dell’esodo giuliano-dalmata”, il 10 febbraio prossimo, dovrà essere finalmente ricordata anche a Udine, in modo speciale. A tal fine la nostra lista civica si è già adoperata per un corteo che, nel pomeriggio del 10 febbraio, dopo la commemorazione di rito al parco “Martiri delle foibe”, sfilerà per le vie del centro storico, portando quel tricolore che i partigiani titini hanno strappato con la pulizia etnica delle foibe, dalle italianissime terre istriane, fiumane e dalmate».

Niente più «Vittime delle foibe», la richiesta di cambiare nome al parco

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ridenominazione in "Parco martiri delle foibe”, corteo di bandiere tricolori per le vie di Udine

UdineToday è in caricamento