rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Novelli "Ondata di contagi in Slovenia, necessari maggiori controlli alle frontiere"

A chiederli il deputato di Forza Italia che annuncia un’interrogazione urgente al ministro degli Esteri per la situazione Covid in cui versa Stato confinante con il Friuli Venezia Giulia

Il deputato di Forza Italia Roberto Novelli ha annunciato un’interrogazione urgente al ministro degli Esteri per la situazione Covid in Slovenia. “Quando in Italia si registrò il primo picco di contagi da Covid la Slovenia non esitò a bloccare i valichi di accesso con metodi che riportarono alla memoria i tristi tempi della guerra fredda, come i massi e le barriere di cemento".  - dice il deputato - "Oggi che è il piccolo stato confinante con il Friuli Venezia Giulia a registrare una pesante ondata di positivi – 1.815 solo ieri – anche in ragione di una campagna di vaccinazione inefficace – solo il 53% per cento – sia l’Italia a far sentire la sua voce, intensificando i controlli per chi proviene dalla Slovenia, compresi i lavoratori transfrontalieri".

La situazione in Slovenia una settimana fa

"Solleciterò domani stesso in aula il governo a prendere provvedimenti: non possiamo permetterci di vanificare gli sforzi degli italiani per la noncuranza dei nostri vicini”. E aggiunge: “Purtroppo dobbiamo prendere atto che i decenni trascorsi sotto il comunismo hanno reso quasi naturale il ricorso a metodi inaccettabili per l’Europa, dalle frontiere chiuse al menefreghismo dimostrato nella gestione dei flussi migratori lungo la rotta balcanica. La stessa Europa che ha dato alla Slovenia ingenti finanziamenti e opportunità di sviluppo. È il momento di dire basta: uno piccolo Stato non può tenere in scacco un Paese con una popolazione trenta volte maggiore”, conclude Novelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novelli "Ondata di contagi in Slovenia, necessari maggiori controlli alle frontiere"

UdineToday è in caricamento