Gomme 4 stagioni: come funzionano e perché acquistarle

Tutte le caratteristiche e le prestazioni dei pneumatici 4 stagioni, una valida alternativa alle classiche gomme

@ Immagine tratta da gomme-auto.it

La differenza principale tra le gomme 4 stagioni rispetto a quelle tradizionali è la possibilità di poter usarle tutto l'anno, senza dover fare il cambio gomme a fine stagione.

Come sono fatte

Le quattro stagioni possono essere utilizzate durante tutto l'anno perché hanno una conformazione del battistrada diversa rispetto a quella dei classici pneumatici. Questa, infatti, fa in modo che la gomma sia in grado di garantire la giusta aderenza alla strada a prescindere dalle condizioni meteo. Queste gomme, quindi, rispondono in maniera positiva sia in presenza di asfalto fangoso, che ghiacciato o asciutto.

Il simbolo

Anche dal punto di vista normativo un'auto può circolare tutto l'anno con pneumatici 4 stagioni, però esistono delle limitazioni da tenere in considerazione. Durante l'inverno, per poter viaggiare in totale sicurezza e per evitare le sanzioni, bisogna accertarsi che sulle gomme ci sia la sigla che contraddistingue i pneumatici 4 stagioni, ossia "M+S" (oppure "M&S", "M-S" o "MS"). Queste iniziali stanno per "Mud & Snow", ossia "fango e neve". Inoltre, vicino alla sigla ci può essere rappresentato anche il disegno di un fiocco di neve incorniciato da una montagna con tre cime.

Perché acquistarle

Oltre a non dover più pensare al cambio gomme, i pneumatici 4 stagioni sono perfetti per chi vive in una zona con clima mite, con scarse precipitazioni nevose ed è abituato a non percorre molti chilometri in macchina. Lo svantaggio, però, è che queste gomme si usurano più facilmente durante l'estate e con la alte temperature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

Torna su
UdineToday è in caricamento