Bollo auto dimezzato: come funziona

Si può ottenere il 50 per cento di sconto sul bollo dell'auto se si è in possesso di una macchina di rilevanza storica e collezionistica

@ Immagine tratta da histonium.net

Il bollo dell'auto può essere dimezzato se si è in possesso di un veicolo storico o da collezione. Ma come funziona la tassa automobilistica in questo caso?

Bollo dimezzato: quando?

Per ottenere lo sconto del 50 per cento sul bollo dell'auto, è necessario essere in possesso di un veicolo ultraventennale per il quale è stato rilasciato un certificato di rilevanza storica e collezionistica.

Come ottenere il certificato

Per poter ottenere questo certificato, bisogna rivolgersi a uno di questi cinque registri: ASI, Storico Lancia, Italiano Fiat, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI. Una volta che il proprietario dell'autoveicolo con 20 o più anni di vita è riuscito a ottenere la certificazione che attesti la storicità del mezzo, è tenuto a far annotare l'avvenuta iscrizione al registro storico sulla carta di circolazione (operazione a pagamento). Soltanto dopo potrà usufruire del bollo auto ridotto del 50 per cento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Danni alla "Tod's" dei Della Valle, processo in tribunale a Udine

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento