Maturità: cosa cambia nel 2020?

A causa dell'emergenza coronavirus quella di quest'anno non sarà la solita maturità. Quali sono le novità e i cambiamenti?

@ Immagine tratta da ansa.it

Mancano ormai poco meno di 100 giorni alla Maturità 2020, ma quella di quest'anno non sarà la solita di tutti gli anni. Infatti, a causa dell'emergenza coronavirus che ha colpito tutta l'Italia, ci saranno dei cambiamenti e delle novità.

Niente festeggiamenti

Il Ministero dell'Interno, in accordo con il Ministero dell'Istruzione, ha emanato una circolare sul tema, e una delle novità presentate riguarda i festeggiamenti legati a questa ricorrenza. Quest'anno, proprio a causa dell'emergenza sanitaria, tutti gli eventi e le manifestazioni saranno vietati, al fine di contribuire al contenimento della diffusione del coronavirus. Queste feste, infatti, portano sempre all'affollamento di persone.

Gli esami

Per quanto riguarda gli esami veri e propri, tutte le prove dovrebbero essere più snelle rispetto a quelle degli anni passati. Le commissioni di docenti, infatti, non dovrebbero chiedere tutti quegli argomenti che non si sono potuti svolgere in classe a causa dell'emergenza. Le prove Invalsi, invece, sono state posticipate. Informazioni più dettagliate arriveranno nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento