L'arengo udinese chiama i candidati sindaco a sottoscrivere pubblicamente il suo capitolato d'impegni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Domenica 6 aprile 2018, a Udine, alle ore 11, presso la fontana di Piazza Matteotti o San Giacomo, i candidati ammessi a ballottaggio per la locale carica di Sindaco, on. Pietro Fontanini e dott. Vincenzo Martines, sono stati invitati dal cameraro presidente dell'Arengo popolare cittadino, prof.ssa Renata Capria D'Aronco, a voler sottoscrivere pubblicamente un capitolato d'impegni tratto dal deliberato 2015-2017 dell'Assemblea arengaria udinese. Già nel 2013, presso quella fontana, il Fogolâr Civic aveva raccolto la sottoscrizione dei candidati sindaco Honsell, Ioan e Rizzi su un capitolato d'istanze popolari tratte dalla cittadinanza. Ora è l'Arengo a rivolgersi ai candidati al ballottaggio comunale. Ecco il testo sottoposto a firma. Ecco il testo sottoposto a firma. LA PRESIDENZA POPOLARE ELETTA DALLA CITTADINANZA UDINESE RIUNITA IN ARENGO IL 29 SETTEMBRE 2017, sentite le altre magistrature espresse dalla medesima assemblea, ha concordato di sottoporre alla condivisione dei candidati ammessi a ballottaggio per la locale carica di Sindaco, come da costume, presso la fontana di Piazza Matteotti o San Giacomo, alle ore 11 di domenica 6 maggio 2018, il seguente capitolato di civiche istanze, tratte dal deliberato assembleare arengario 2015-2017, a scopo di sottoscrizione generale o parziale (per punti) e di conseguente assunzione d'impegno personale e di parte, quale che sia il risultato elettorale finale e compatibilmente con esso. L'Arengo udinese ribadisce la propria ferma determinazione a cooperare attivamente e concretamente per il bene della città e dei cittadini del Comune di Udine! Il candidato aderisce e s'impegna, quindi, nei termini detti, a: (materie fondamentali) ◻1 – (PROMOZIONE ARENGO PARTECIPATIVO) riconoscere e sostenere politicamente e istituzionalmente l'iniziativa arengaria spontanea avviata nel 2015, volta allo sviluppo di periodiche pratiche di partecipazione civica collegiale autodeterminata, propositiva e deliberativa, giuridicamente pur non vincolante, nella prospettiva di una sua integrazione nell'ordinamento municipale e con basilari garanzie di gratuita e privilegiata ospitalità nei locali del municipio e sul sito internet comunale (cfr. arengumutini290917.25.7_9.2); ◻2 – (PROMOZIONE UDINE “NUOVA AQUILEIA”) promuovere un'identità del capoluogo friulano inteso come 'Nuova Aquileia', ribadendo la centralità europea dell'antica metropoli aquileiese e in successione diretta quella della sua filiazione locale, con assunzioni di responsabilità conseguenti in materia di promozione dei dati orientanti verso tali concetti (cfr. arengumutini290916.17.6.2); (materie generali) ◻3 – (PROMOZIONE ESEMPIO REGENI) perseverare nella più irriducibile rivendicazione umana e patriottica di giustizia sul Caso Regeni, riconoscendo, nel tratto morale del ricercatore di Fiumicello, l'identità di onestà e tenacia caratteristica delle genti aquileiesi e friulane di cui Udine da sempre ambisce ad ergersi quale capitale (cfr. arengumutini290916.12.1.2; arengumutini290917.17.8.3; arengumutini290917.18.8.4); ◻4 – (PROMOZIONE CULTURA CIVICA) promuovere la cultura civica volontaristica ospitandone gratuitamente le iniziative presso le sedi municipali e pubblicizzandole diffusamente attraverso i servizi d'informazione e comunicazione istituzionali (cfr. arengumutini290917.24.7_9.1); ◻5 – (PROMOZIONE AUTONOMIE CIVICHE ARTICOLATE E PARTECIPATE) promuovere autonomie civiche articolate e partecipate, anche attraverso una rigenerazione delle Circoscrizioni rionali connessa a rinvigorimento dei comitati di quartiere preposti alla valorizzazione del territorio e con il sostegno ad un ampio ventaglio di opzioni partecipative (cfr. arengumutini290916.11.1.1; arengumutini290917.14.5.1); ◻6 – (PROMOZIONE INCLUSIONE) promuovere un'educazione scolastica e sociale poliedricamente tesa alla cultura dell'inclusione (cfr. arengumutini290916.15.2.1); ◻7 – (PROMOZIONE RISPETTO IDENTITÀ DEI LUOGHI) promuovere un rispetto istituzionale dell'identità dei luoghi, con particolare riguardo a momenti e sedi della progettazione e della gestione urbanistiche (cfr. arengumutini290916.16.5.2); ◻8 – (PROMOZIONE TURISMO CULTURALE) recepire la particolare rilevanza per Udine della tematica del turismo culturale, della sua pregnanza materiale e spirituale, della sua insostituibilità per una cultura metropolitana moderna (cfr. arengumutini290917.12.2.1); ◻9 – (PRESIDIO “SCHERMO BUROCRATICO”) evitare l'eventualità che il personale burocratico possa costituirsi in pernicioso schermo tra la cittadinanza e le sue rappresentanze elettive (cfr. arengumutini290915.12.1.2); ◻10 – (PRESIDIO DISAGI AUTOSERVIZI) presidiare sulla qualità della salubrità e della sicurezza del servizio offerto dagli autobus cittadini, in particolare ai soggetti deboli (cfr. arengumutini290915.13.18); ◻11 – (PRESIDIO POSTEGGI DISABILI) garantire verifica dell'occupazione dei posti auto riservati ai disabili da parte di persone non autorizzate (cfr. arengumutini290915.14.3); ◻12 – (PRESIDIO RISCHIO CLINICO) presidiare la sanità locale, a garanzia contro il persistente o montante rischio clinico d'infezioni (cfr. arengumutini290917.15.8.1); ◻13 – (PROMOZIONE INFORMAZIONE PLURALE) invocare nuove iniziative editoriali tese ad articolare il quadro dell'offerta giornalistica in ambito locale e regionale nonché a promuoverne un'apertura internazionale mitteleuropea (cfr. arengumutini290917.16.8.2); ◻14 – (PRESIDIO INSEGNAMENTO STORIA LOCALE) presidiare affinché nelle scuole dell'obbligo del territorio non sia ridimensionato od espunto l'insegnamento della storia locale raccomandato da normative e indicazioni statali (cfr. arengumutini290917.20.8.6); ◻15 – (FINANZIAMENTI CONDIZIONATI) condizionare o commisurare i finanziamenti pubblici destinati all'associazionismo in base alla disponibilità dimostrata dai sodalizi a relazionarsi e collaborare liberalmente con Amministrazione e/o soggetti terzi nell'ambito d'iniziative tese a promuovere uno spirito civico comunitario locale (cfr. arengumutini290917.22.8.8); ◻16 – (SOSTEGNO AUTODETERMINAZIONE CATALANA) appoggiare pubblicamente l'esercizio del diritto naturale del popolo catalano alla propria autodeterminazione nell'auspicato quadro di un'Europa unita delle regioni e dei cittadini (cfr. arengumutini290917.19.8.5); (materie particolari) ◻17 – (INTITOLAZIONE DE MARCO) riconoscere l'intitolazione civica spontanea della rotonda verde di Piazzale della Repubblica a Udine alla compianta civista locale sig.ra Francesca De Marco (1931†2014), prima promotrice della mobilitazione civile di “Borgo Stazione” (cfr. arengumutini290917.21.8.7); ◻18 – (TARGA SANTISSIMO CROCEFISSO) provvedere alla collocazione di una targa commemorativa presso l'ex Oratorio del Santissimo Crocefisso (cfr. arengumutini290917.23.4.2); ◻19 – (ATTUAZIONE TESTAMENTO CICERI) promuovere moralmente l'attuazione delle volontà testamentarie della compianta prof.ssa Andreina Nicoloso Ciceri, donante al Comune di Tricesimo proprietà e beni volti alla realizzazione di una preziosa biblioteca pubblica utile allo studio della cultura friulana (cfr. arengumutini290917.27.7_9.4); ◻20 – (GARANZIE IGIENICHE IN BORGO STAZIONE) promuovere garanzie igieniche nel quartiere della Stazione ferroviaria con istallazione di bagni chimici e maggior pulizia nei sottopassaggi (cfr. arengumutini290916.19.17.2; arengumutini290917.26.7_9.3).

Torna su
UdineToday è in caricamento