Note di Natale a Santo Stefano, concerto a Remanzacco

Sarà il tradizionale Concerto di Natale a concludere le celebrazioni per i 70 anni dalla nascita della Nuova Banda di Orzano, una delle protagoniste della scena musicale del territorio di Remanzacco. Appuntamento con ingresso gratuito mercoledì 26 dicembre alle 18 nell’auditorium comunale De Cesare. Anna Landriscina presenterà l'evento intitolato "Note di Natale", nel quale la banda diretta dal maestro Nevio Lestuzzi proporrà alcune tra le più celebri arie natalizie. Il concerto gode del patrocinio del Comune di Remanzacco e dell’Anbima Fvg.

Sempre nel periodo natalizio sarà celebrato un altro momento tradizionale: la mattina del 1 gennaio al termine della Messa mattutina la banda accoglierà tutti in piazza a Orzano per i consueti auguri di buon anno al paese. Una tradizione che viene onorata da 70 anni, visto che è stata una delle prime iniziative della Banda all'epoca neocostituita.

Infatti la Nuova Banda di Orzano è stata fondata il 15 agosto 1948 nell'allora sede dell'Enal, in un periodo ricco di speranza per il futuro vista la guerra terminata da poco. Si presentò, sotto la guida dello storico maestro Giacomo Pontoni, per la prima volta alla popolazione orzanese proprio il 1° gennaio 1949, con il concerto itinerante lungo le vie del paese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Bel tempo e "zona gialla", ingredienti perfetti per un'escursione tra i casoni della laguna

    • dal 27 febbraio al 28 marzo 2021
    • Banchina Canale di, Via San Vito
  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Tutti in pista, torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 14 marzo 2021
  • Tra terra e mare, a Tolmezzo apre la mostra sulle Alpi Carniche di 300 milioni di anni fa

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 6 aprile 2021
    • Palazzo Frisacco
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento