Nuovo cat café ad Artegna. Coccole tra dolci, giochi e libri

E' gattomania anche in Friuli!. Otto i gattini presenti al momento, erano tutti in cerca di adozione. Gallery e VIDEO

Dopo "Di Cane in Gatto" a Martignacco e "Misu" a Cividale del Friuli, è stato inaugurato il 14 luglio scorso il terzo locale della provincia di Udine che associa l'amore per i felini al gusto del caffè. Si chiama "White Cat Caffé" ed è gestito da Gilda Gonzalez, un'argentina trasferitasi in regione 5 anni fa, dopo aver conosciuto e sposato il friulano Emanuele Lombardi di Buja. Dopo la nascita del piccolo Thomas, Gilda ha pensato a come coniugare il suo ruolo di mamma e la sua passione per i micetti in un'attività lavorativa. Ecco quindi, dopo un'attenta analisi di gestione, che è nata l'idea di aprire un nuovo cat caffè nel centro di Artegna, in via Villa 110, occupando gli spazi che fino a qualche anno fa avevano accolto un negozio di antiquariato e prima ancora una storica farmacia.

"Mancava un bar del genere nella zona collinare - spiega Emanuele- e, a quanto sembra, la clientela sembra aver apprezzato la nostra proposta. Per adesso gli avventori più presenti sono le nonne con i nipoti".  Il simbolo del locale vede raffigurati tre gatti bianchi (vedi foto in basso). Ma non è una scelta proprio casuale, si tratta infatti dei tre mici che Gilda si è portata con sé fin dall'Argentina. "Si chiamano Lionel, Cleo e Talvi, e Gilda ha fatto di tutto per trasportarli oltreoceano, nella sua nuova avventura di vita" racconta il coniuge, conosciuto quando aveva 29 anni su Facebook. 

L'arredamento del cafè

Se i tre gattini vivono esclusivamente nella casa di Buja, all'interno del bar sono presenti altri 8 micini, tutti di circa tre mesi, trovati e adottati da cucciolate nate tra il Friuli e la Campania. Intorno a loro, i gestori del "White Cat Caffé" hanno arredato il locale utilizzando, restaurando e assemblando esclusivamente mobili e pezzi d'arredamento recuperati da amici, parenti e conoscenti. Inoltre, grazie alla creatività della sua proprietaria e alla sua passione per il bricolage, è stato realizzato un grande albero in cartapesta che oltre a nascondere la colonna portante posizionata al centro della caffetteria, dà un senso e uno spazio di gioco in più ai piccoli amici pelosi a 4 zampe. Il locale ha uno stile gioviale, luminoso e presenta tre aree: un salotto con divano e poltrone; la zona del bancone -in stile irish pub- dove ordinare un tè, caffè e gustare i dolci e i biscotti preparati in casa; e un angolo vintage dove si possono trovare riposti giochi in scatola, libri e fumetti. La terrazza recintata, invece, è ad uso esclusivo dei gatti. E' stata infatti trasformata in una enorme lettiera alla quale i gatti ci accedono grazie ad alcuni passaggi creati carotando il muro.  

"Un giorno ci piacerebbe allargarci allestendo una cucina - conclude Emanuele-, ma per settembre, con l'inizio dell'anno scolastico, posso dirvi che abbiamo già una bella novità da proporre ai nostri clienti. Dalle 16 alle 17 organizzeremo delle attività per bambini con un insegnante qualificato che proporrà lezioni e passatempi ovviamente ispirati al mondo dei felini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

White Cat Caffé-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento