Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Escursionista veneto scivola per diversi metri procurandosi traumi e fratture

L'uomo faceva parte di una comitiva proveniente da Padova. Soccorso dai vigili del fuoco è stato trasportato in ospedale per le cure del caso

Momenti di paura per un escursionista veneto che, ieri pomeriggio, è scivolato per diversi metri riportando traumi e fratture, mentre si trovava a Lauco, in Carnia, per una uscita con amici.

Sos

La richiesta d'aiuto è scattata nella mattinata: l'uomo, un 65enne di Padova che camminava nella frazione di Vinaio in direzione della forra del torrente Vinadia, è caduto all'interno di un canale dove erano presenti diversi massi procurandosi, probabilmente, la frattura della tibia e del perone della gamba destra, oltre ad aver battuto la testa e la schiena a terra.

I soccorsi

Sul posto sono arrivati i vigili del Fuoco del distaccamento di Tolmezzo che sono intervenuti per recuperare l'escursionista insieme alla Guardia di finanza e un volontario del Soccorso Alpino. L'escursionista è stato immobilizzato e poi trasferito in barella fino a bordo dell'ambulanza per il trasporto in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista veneto scivola per diversi metri procurandosi traumi e fratture

UdineToday è in caricamento