Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Bonaldo Stringher

Vende la bici rubata alla polizia e scappa abbandonando il suo cane

Un 44enne è stato arrestato dagli uomini della Squadra mobile. Processato con rito direttissimo è stato condannato a 5 mesi e 800 euro di multa

Mette in vendita on-line la bici da 450 euro che pochi giorni prima ha rubato in via Stringher, nell'androne degli uffici comunali, e all'appuntamento per l'acquisto si presentano i poliziotti della Squadra mobile della Questura cittadina. A quel punto il soggetto, un 44enne, lancia la due ruote addosso agli agenti e tenta la fuga, abbandonando lì il suo cane di grossa taglia che aveva portato con lui.

L'inseguimento

La compravendita avrebbe dovuto perfezionarsi nel parcheggio di un supermercato di via Cividale. L'uomo è scappato lungo la stessa strada, finendo per essere bloccato all’interno di un cortile. Qui è stato arrestato in flagranza di reato per le ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

La giustizia

In mattinata il Gip del Tribunale di Udine ha convalidato l’arresto e applicato la misura cautelare dell’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria. In seguito al rito direttissimo è stato condannato a 5 mesi di reclusione e 800 euro di multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende la bici rubata alla polizia e scappa abbandonando il suo cane

UdineToday è in caricamento