Cronaca

Truffano un 60 enne e gli rubano 50 mila euro, in casa hanno banconote false per 4 milioni

Denunciati due cugini di 28 e 25 anni, entrambi pregiudicati. Le indagini sono state eseguite dai carabinieri

Hanno creato su una piattaforma on line dedicata un annuncio per la messa in vendita di un camper, trovato il potenziale acquirente – un 60 enne della provincia di Padova – e dato l'appuntamento in un appartamento dell'hinterland udinese per la consegna del mezzo. L'uomo si è presentato, come da richiesta, con 50 mila euro in contanti in banconote di piccolo taglio. La coppia che ha organizzato tutto ha incassato e salutato, senza dare in cambio nulla. I fatti si sono verificati lo scorso mese di settembre. A febbraio gli autori della truffa sono stati identificati e denunciati a piede libero per concorso in truffa.

Perquisizioni

Le indagini, coordinate dalla pm Elena Torresin, sono state effettuate dai carabinieri della Sezione operativa di Udine. I militari, dopo un’accurata attività effettuata anche con l’ausilio di accertamenti tecnici – che ha consentito in seguito al truffato di riconoscere con certezza i responsabili, attraverso una loro individuazione fotografica –, hanno dato esecuzione a due perquisizioni domiciliari, a carico dei responsabili, un venticinquenne ed una ventottenne, coniugi di etnia rom, entrambi pregiudicati.

Sequestro

A casa dei giovani sono stati trovati il telefono cellulare utilizzato per contattare la vittima, un’ingente quantità di banconote recanti la scritta “fac-simile” del taglio di 500 euro (per complessivi quattro milioni di euro). La somma è stata sequestrata dai carabinieri considerando che avrebbe potuto essere utilizzata dai malviventi per la commissione di ulteriori reati della stessa tipologia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffano un 60 enne e gli rubano 50 mila euro, in casa hanno banconote false per 4 milioni

UdineToday è in caricamento