Compra un'auto online per 14 mila euro ma è una truffa

I carabinieri di Martignacco hanno rintracciato un uomo di Milano che si era reso irreperibile dopo avere intascato i soldi

Aveva comprato un'auto online ma l'acquisto si è rivelato una truffa. Il responsabile, però, è stato identificato dai carabinieri di Martignacco. I militari si sono messi sulle sue tracce dopo una denuncia pervenuta da un residente della zona che aveva concordato la compravendita di una vettura, pagando ben 14 mila e 500 euro: una volta accreditata la somma, però, dell'auto non c'è stata traccia e il venditore si era reso irreperibile. I militari sono riusciti a rintracciarlo: si tratta di un 48 enne della provincia di Milano, deferito in stato di libertà per l'ipotesi di truffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento