menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti appalti nei ministeri: in 5 finiscono a giudizio a Udine

La vicenda danneggiò, tra il 2008 e il 2013, tre imprenditori friulani, che si sono costituiti parte civile. Il processo inizierà il prossimo mese di ottobre

Il Gup del Tribunale di Udine, Francesco Florit, ha rinviato a giudizio cinque persone, residenti tra le province di Lecce e Bari, per una truffa legata a finti appalti per alcuni ministeri messa a segno tra il 2008 e il 2013 ai danni di tre imprenditori friulani.

Secondo l'accusa, sostenuta dal pm Elisa Calligaris, il gruppetto prospettava agli imprenditori la possibilità di vincere una gara d'appalto per la fornitura milionaria di caffè e generi alimentari destinati alle carceri o di arredi per gli uffici del ministero della Giustizia o degli Esteri. In seguito li convinceva a versare ingenti somme di denaro per superare alcune "difficoltà" insorte nell'andamento della pratica, che in realtà non riusciva mai a vedere la luce.

Corrispondono a svariate migliaia di euro le somme che gli otto sarebbero riusciti a farsi consegnare dalle vittime. Nel processo, che comincerà il 2 ottobre prossimo, sono imputati, a vario titolo, di truffa, falso, contraffazione di pubblici sigilli e millantato credito G. M., 68 anni, di Bari, il figlio P. M. (32), la moglie G. S. (60), G. L. (48) e M. G. A. (51).

Il giudice ha dichiarato estinto il reato per G. F. G., deceduto nelle more del procedimento. Mentre è stata stralciata la posizione di altri due indagati, M. P. (47) e V. S. C. (60), il primo impossibilitato a comparire, il secondo per un difetto di notifica. La loro posizione verrà vagliata nell'udienza preliminare del 15 luglio prossimo.

Non sono state accolte le eccezioni dei legali degli indagati sull'eccezione di incompetenza territoriale del tribunale di Udine e della pendenza di analogo processo a Roma, dove il caso tornerà in aula domani. I tre imprenditori truffati si sono costituiti parte civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento