Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Prima tormenta la ex con messaggi su Whatsapp, poi le sfonda la porta di casa

Protagonista della vicenda un 38enne udinese pluripregiudicato. La donna è stata messa in salvo dai carabinieri

Inviava continuamente messaggi offensivi all'ex compagna, minacciandola e perseguitandola attraverso sms e mediante l'applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp. Non contento, nei giorni scorsi l'uomo – un 38enne udinese pluripregiudicato e già sottoposto agli arresti domiciliari – è evaso dalla sua abitazione e ha raggiunto la casa della ex. Ha sfondato la porta con l'intento di aggredirla. La donna ha sporto denuncia ai Carabinieri. Grazie all'intervento dei militari, il 38enne è stato riportato a casa, ai domiciliari, ma per lui è già stato chiesto l'aggravamento della misura cautelare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima tormenta la ex con messaggi su Whatsapp, poi le sfonda la porta di casa

UdineToday è in caricamento