menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima tormenta la ex con messaggi su Whatsapp, poi le sfonda la porta di casa

Protagonista della vicenda un 38enne udinese pluripregiudicato. La donna è stata messa in salvo dai carabinieri

Inviava continuamente messaggi offensivi all'ex compagna, minacciandola e perseguitandola attraverso sms e mediante l'applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp. Non contento, nei giorni scorsi l'uomo – un 38enne udinese pluripregiudicato e già sottoposto agli arresti domiciliari – è evaso dalla sua abitazione e ha raggiunto la casa della ex. Ha sfondato la porta con l'intento di aggredirla. La donna ha sporto denuncia ai Carabinieri. Grazie all'intervento dei militari, il 38enne è stato riportato a casa, ai domiciliari, ma per lui è già stato chiesto l'aggravamento della misura cautelare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento