menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negato il patrocinio per un evento culturale, Casapound protesta a Tolmezzo

Uno striscione per contestare il mancato sostegno a un'iniziativa dedicata alla Grande Guerra

"Tolmezzo, Comune avverso ai caduti della Grande Guerra", è il testo dello striscione con cui i militanti di CasaPound Italia Udine hanno voluto contestare il mancato patrocinio richiesto dal movimento all’iniziativa “15-18 Italiani in trincea” da parte del Comune.

“Una scelta chiaramente politica come peraltro appare palese dalla risposta del Comune alla richiesta presentata”, afferma Luca Minestrelli portavoce di Cpi per la Carnia, che stigmatizza “l'atteggiamento vergognoso e di ripicca del sindaco Brollo e della sua giunta verso CasaPound Italia, probabilmente dovuto – sottolinea - al fatto che in questi mesi abbiamo voluto mettere in evidenza le numerose lacune di questa amministrazione locale non in grado di governare degnamente questa stupenda città”.

”Mentre da una parte a Tolmezzo si patrocinano (e si finanziano) kermesse culturali come il Maggio Letterario, che sicuramente rispecchiano la linea del governo cittadino, ma non le posizioni della maggior parte dei cittadini – aggiunge Minestrelli -, dall'altra si nega il patrocinio a un evento storico culturale che non ha nulla di politico e che vuole omaggiare l'immenso sacrificio e amore patrio da parte di quei numerosi giovani che diedero la loro vita per un fine superiore chiamato Italia. Un sentimento che probabilmente non è nel DNA di questa amministrazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento