Castellerio di Pagnacco zona rossa, dopo l'ex Cavarzerani tocca anche al seminario

La decisione è stata presa dopo la notizia della positività di un soggetto che opera all'interno della struttura

L'ex seminario di Castellerio

Dopo l'ex caserma Cavarzerani di via Cividale ora anche il seminario di Castellerio di Pagnacco è diventato zona rossa. Il sindaco di Pagnacco, Luca Mazzaro, ha firmato un'ordinanza che istituisce il divieto di entrata e di uscita dalla struttura utilizzata per la quarantena dei migranti. La decisione del primo cittadino del comune collinare è arrivata dopo la notizia di una persona all’interno della struttura risultata positiva al coronavirus. La vicenda è stata diffusa questa mattina dal presidente della Regione Massimiliano Fedriga, nella conferenza stampa organizzata all’esterno della ex caserma “Cavarzerani”. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento