Udine si ferma, allo sciopero generale dei trasporti ha aderito il 95%

La media di adesione allo sciopero generale del comparto trasporti, nel settore del Trasporto Pubblico Locale, nelle quattro province si attesta intorno all’80% con picchi, nel servizio urbano, del 95% a Udine e Pordenone

Secondo i primi dati di adesione allo sciopero generale del comparto trasporti, nel settore del Trasporto Pubblico Locale, la media nelle quattro province si attesta intorno all’80% con picchi, per quel che riguarda il servizio urbano, del 95% a Udine e Pordenone.

È stata dunque massiccia l’adesione dei lavoratori di Filt Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti del Friuli Venezia Giulia allo sciopero generale del comparto trasporti che, per la prima volta, ha fermato assieme tutti i segmenti e le strutture dei trasporti. 

Obiettivi 

Sono diverse le motivazioni dietro a questo sciopero: la chiusura della gara per il servizio di Tpl, "per poter procedere in tempi rapidi alla sottoscrizione del contratto di servizio, l’affidamento del trasporto regionale su ferro, finalizzato anche al rinnovo della flotta dei treni e agli investimenti infrastrutturali", la "valorizzazione del ruolo strategico di Fvg Strade e Promoturismo"; lle vertenze sui rinnovi dei contratti, a partire da quelli della mobilità, Tpl e attività ferroviarie, scaduti nel 2017, e del comparto portuale, scaduto nel 2018; la tutela dei lavoratori impegnati negli appalti ferroviari, le cause dei drivers e degli addetti al facchinaggio, la sicurezza sul lavoro, il contrasto alla concorrenza scorretta e al dumping contrattuale nell’ambito della logistica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg con il fiato sospeso per il mini-lockdown, la lista dei comuni a rischio

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Niente mini zone rosse, Fedriga fa dietro front: si ai tamponi per tutti

  • Coronavirus, cala il numero dei tamponi ma sale la percentuale di contagiati in Fvg

Torna su
UdineToday è in caricamento