menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa: un immigrato scambia l'identità dei figli per il permesso di soggiorno

E' successo nella Questura di Udine, dove un senegalese ha indicato due bambini non suoi, per ottenere i documenti. Gli agenti hanno subito capito il raggiro e denunciato l'uomo, i cui figli in realtà vivono ancora in Senegal

Si era recato all'Ufficio immigrazione della Questura di Udine per chiedere di iscrivere i due figli minori nel suo permesso di soggiorno. Si era messo a chiacchierare con una signora di colore, con due bimbi piccoli e ha indicato loro. L'inganno è stato presto svelato quando è venuto il turno della signora. Bloccato prima ancora che fosse uscito dall'ufficio, l'uomo, un senegalese di 41 anni residente a Udine, è stato denunciato per falso ideologico. I figli vivono ancora in Senegal.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento