menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A un mese dall'inaugurazione già rovinata la panchina anti violenza sulle donne di Pasian

Era stata inaugurata lo scorso 30 novembre. Lo sfregio durante le vacanze di Natale

La "panchina rossa" di Pasian di Prato era stata inaugurata poco più di un mese fa, il 30 novembre, in occasione delle iniziative per la "Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne". Nel corso di un'affollata cerimonia, alla presenza anche dei genitori di ragazze friulane vittime di femminicidio, la Commissione Pari Opportunità aveva dedicato un'installazione permanente in un'area verde di massima visibilità, per richiamare l'attenzione di tutti sulla necessità di far uscire le donne vittime di violenza da qualsiasi forma di isolamento, facendo loro sentire la presenza delle istituzioni e delle stesse comunità. Un progetto articolato, portato a termine con la partecipazione di diversi attori, tra i quali le artiste Anna Antonutti e Roberta Modolo: la posa di un grande pannello didattico, laboratori nelle scuole e, soprattutto, una panchina rossa, ormai simbolo condiviso di questa battaglia, con un messaggio forte ed incoraggiante dedicato a tutte queste donne: "Raccontami". Purtroppo, a dimostrazione che questo tipo di battaglie non trovano tutti dalla stessa parte, nel corso del periodo delle festività ignoti hanno danneggiato la panchina recidendo in più punti il filo intrecciato che compone la scritta motto dell'iniziativa. Il Comune provvederà quanto prima a riparare le conseguenze dell'atto vandalico, ma si tratta certamente di un fatto grave e non privo di significato, che non può che rafforzare la determinazione della Commissione Pari Opportunità nell'affrontare questi problemi anche da punto di vista educativo e pedagogico, realizzando nuove iniziative che affianchino l'attività ormai consolidata dello "Sportello SOS Donna", in modo che nessuno possa mai tentare, in qualsiasi modo, di impedire alle donne di "raccontare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento