rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca San Rocco / Via Santa Caterina

Oltre 12 provvedimenti dalla Questura di Udine nel solo mese di Ottobre

Estorsione, false attestazioni sulle generalità e anche favoreggiamento alla prostituzione. Sono solo alcuni dei provvedimenti eseguiti dalla Questura di Udine nel mese di ottobre anche grazie alla collaborazione con le autorità straniere

Percezione di erogazioni pubbliche, appropriazione indebita, reati predatori, estorsione, violazione degli obblighi famigliari, false attestazioni sulle generlità, reati in materia di stupefacenti, innotemperanza al divieto di ritorno nel Comune di Udine ed esercizio abusivo della professione.

Sono solo alcune delle ordinanze eseguite dalla Questura di Udine nel solo mese di ottobre.

Tra queste quella emessa verso un 62enne che aveva percepito indebitamente 16.000 euro dal Comune di Udine, omettendo entrate che non gli avrebbero permesso di aderire a tale agevolazioni. 

Anche all’estero

Sempre la Questura di Udine inoltre in collaborazione con le autorità di polizia, slovene, polacche, ungheresi e rumene, ha dato esecuzione, a quattro ordini di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica di Udine, nei confronti di un 45enne cittadino bosniaco, un 40enne ed un 35enne, cittadino polacco, ed un 54enne cittadino italiano per la produzione di alcuni documenti falsi, contrabbando di sigarette, estorsione, truffa e reati fallimentari.

E’ proprio in questo specifico caso che la collaborazione con le autorità straniere ha favorito il decorso della giustizia. Gli uomini sono stati rintracciati grazie anche all’aiuto dell’Interpol in Slovenia, Polonia, Ungheria e Romania dove sono stati arrestati.

Favoreggiamento alla prostituzione

C’è anche il favoreggiamento alla prostituzione tra i reati condannati dalla Questura di Udine. Una cittadina cinese C.M. di 33 anni, insieme ad altre tre complici, è stata arrestata e condannata a due anni di carcere grazie ad un’indagine avviata nel 2012 che dimostrava come la donna utilizzasse un immobile di sua proprietà a Udine in Viale Cadore come luogo di prostituzione per altre due ragazze clandestine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 12 provvedimenti dalla Questura di Udine nel solo mese di Ottobre

UdineToday è in caricamento