menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita mentre lava i vetri e muore dopo un volo di 23 metri

Tragedia a Lignano Sabbiadoro, dove la 58enne di origine tunisina Hedia Mouelhi ha perso la vita scivolando dal terrazzo del suo appartamento mentre stava pulendo le finestre

Tragedia nel pomeriggio di mercoledì 30 settembre a Lignano: un 58enne di origine tunisina - Hedia Mouelhi - è caduta dal settimo piano di un palazzo mentre stava pulendo le finestre del suo appartamento, in zona City. 

La donna si è sporta dal parapetto e conseguentemente perso l’equilibrio, precipitando per 23 metri e schiantandosi al suolo. È deceduta a causa delle gravi ferite riportate. Il personale medico del 118, giunto sul posto con l’elicottero e con l’autoambulanza non ha potuto far nulla se non constatarne il decesso. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione per tutti gli accertamenti del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento