Pignarûl Grant, per il 2018 «Sarà un anno buono, migliore del 2017»

Il responso del Vecchio Venerando "Fumo leggermente ad est e grandi fiamme nel pignarul, sarà un buon anno, ma c'è sempre qualcuno che tira indietro il sedere davanti alle necessità degli altri. Che sia un anno buono anche in questo senso e ricco di salute"

Il Pignarul Grant 2018

Un'irrinunciabile tradizione ed un evento che sa accogliere ogni anno centinaia di persone al suo cospetto.

Anche per questo 2018 si è levato il responso del fumo dal Pignarul Grant di Coja di Tarcento, il più celebre di tutto il Friuli realizzato dagli Alpini locali.

Ed è attraverso la voce del Vecchio Venerando, che ha appiccato il fuoco insieme al presidente del consiglio regionale Franco Iacop e del Presidente della provincia Pietro Fontanini, che quel fumo viene interpretato per scoprire cosa accadrà nel nuovo anno.

«Sarà un anno buono, il fuoco arde bene e non piove». Questo l’atteso responso - decisamente positivo - del Vecchio Venerando Giordano Marsilio riguardo alle indicazioni fornite dal Pignarûl Grant di Coja di Tarcento, il più celebre di tutto il Friuli. 

«Il fumo è molto verticale, ha detto nel suo responso, ma è partito leggermente verso est. Ci attende un anno migliore del precedente anche se il mondo del lavoro soffrirà ancora un po'».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento